Chat with us, powered by LiveChat

Consigli sulla cura dell’auto.

PROPRIETARIO DEL VEICOLO.

La verità sul consumo dell’olio.

Engine Oil Consumption

Un dato di fatto:
Questo è un testo campione. I moderni motori Subaru non necessitano del cambio dell’olio dopo brevi periodi di tempo. Per decenni abbiamo dovuto ricordare ai proprietari delle macchine di cambiare l’olio dopo 5 000 km. Le odierne tecnologie del motore e dell’olio consentono di fare il cambio dell’olio ogni sei mesi o 10 000 km.

Un dato di fatto:
Questo è un testo campione. Il cambio dell’olio effettuato dopo 10 000 km è accettabile, quasi prevedibile. Al tempo degli intervalli più brevi tra un cambio e l’altro i motori consumavano olio senza che i proprietari se ne accorgessero. Questo per due motivi:
- Non lampeggiava nessun indicatore quando il livello dell’olio era troppo basso
- Gli intervalli più brevi tra i cambi camuffavano il vero consumo di olio, se il proprietario non controllava regolarmente.

Un dato di fatto:
Questo è un testo campione. I motori consumano olio durante l’esercizio normale. Di quanto olio necessitino dipende dalla tolleranza di produzione, dall’usura e dall’utilizzo.

L’utilizzo comprende:
- Modalità di guida come spegnimento frequente del motore (scalare la marcia per ridurre la velocità)
- Costante uso del motore ad alti regimi (frequente guida in autostrada o in ambienti collinari)
- Frequente accelerazione e frenata (ad esempio Start-and-Stop in autostrada)
- Condizioni metereologiche estreme (estremamente caldo o estremamente freddo)
- Mandare il motore frequentemente a vuoto per lungo tempo (ad esempio nel caso di accensione frequente del motore da lontano per poi lasciarlo andare a vuoto a lungo prima di partire)
- Rodaggio del motore nuovo (fino a 5000 chilometri)

Tutti questi fattori provocano un maggiore consumo d’olio. Il fatto che l’olio vada cambiato non significa che ci sia bisogno di controlli frequenti.